Il Daiquiri e il Mojito erano i due cocktail preferiti da Ernest Hemingway, tanto che durante la sua permanenza a Cuba aveva dei posti preferiti dove berli, come ricorda la sua celebre frase: “Mi Mojito alla Bodeguita, mi Daiquiri alla Floridita“.

(Il documento in realtà non è autentico ma la storia è così bella che noi vogliamo crederci!)


Daiquiri


Per quanto riguarda la storia del Daiquiri, è difficile stabilire quando sia nato come cocktail vero e proprio, visto che fin da quando si è imparato a distillare il rum dalla canna da zucchero, si sono bevuti cocktail sour a base di rum.
La leggenda racconta che nel 1898, durante la guerra tra Stati Uniti e Spagna, in seguito all’affondamento di una nave americana nel porto dell’Avana, un soldato sbarcò sulla spiaggia di Daiquiri, in un piccolo villaggio. 
Per placare la sete entrò in un locale di mescita e chiese di poter bere un rum allungato con succo di lime, che poi “corresse” con un’aggiunta anche di zucchero. Così nacque il Daiquiri!
Qualunque sia la sua nascita, sappiamo con certezza che il Daiquiri è il cocktail caraibico per eccellenza, un drink facile da realizzare, dal gusto puro e genuino!

Ecco la ricetta originale per un cocktail perfetto!

 

Ingredienti per il Daiquiri:

  • 45 ml Rum bianco
  • 25 ml Succo di lime
  • 15 ml Sciroppo di zucchero o in (alternativa due cucchiaini di zucchero) 

 

Preparazione:

  1. ​​Mettete nello shaker tutti gli ingredienti, 
  2. Aggiungete il ghiaccio, 
  3. Mischiate bene per amalgamare lo zucchero 
  4. Servite in coppetta da cocktail attraverso uno strainer.
  5. Se volete guarnite con uno spicchio di lime o limone.

Il vostro Daiquiri è pronto per essere sorseggiato!

 

Abbinamenti:

Questo cocktail si sposa bene sia con le carni arrosto che con il pesce alla griglia. 

È ottimo anche con una frittura di verdura o con dolci come la torta allo yogurt.

 

Mojito

ll Mojito è anch'esso il cocktail simbolo dell’estate, amato per le sue proprietà rinfrescanti e diffuso in tutto il mondo! 
Anche il Mojito, come il Daiquiri, ha origini cubane e trova tra i suoi ingredienti: rum bianco, foglie di menta pestate delicatamente con lo zucchero di canna, succo di lime, ghiaccio e soda (o acqua frizzante).
Come ogni bevanda che si rispetti è avvolta dalla leggenda. 
Si narra infatti che il corsaro Francis Drake per curare i suoi marinai dallo scorbuto, creò questa particolare mistura a base di tafia (ricavata dal succo di canna da zucchero), agrumi e hierbabuena, dando vita a primo antenato del mojito!
La grande fama del Mojito risale comunque al Novecento quando hanno cominciato a prepararlo i barman cubani prima e del resto del mondo poi, ma anche quando è stato associato al nome di grandi personalità, come appunto Hemingway.
La ricetta è semplicissima e si basa su pochi, ma preziosi ingredienti: foglie di menta, Rum bianco, zucchero di canna, succo di lime e soda (o, in alternativa, acqua frizzante). 

Ingredienti per il Mojito:

  • 40 ml Rum bianco
  • 30 ml Succo di lime fresco
  • 6 foglioline di menta
  • 2  cucchiaini di tè di zucchero di canna bianco
  • soda 

 

Preparazione:

  1. Adagiate sul fondo al bicchiere la menta con zucchero e succo di lime.  
  2. Battete delicatamente per far sprigionare l’essenza alla menta. 
  3. Aggiungete una spruzzata di soda e riempire il bicchiere di ghiaccio.
  4. Versate il rum e riempite il bicchiere con la soda. 
  5. Guarnire con la menta.

Il vostro Mojito è pronto. Salute!

 

Abbinamenti:

Un’idea molto piacevole è una pasta fredda con qualche fogliolina di menta che richiamo gli aromi del cocktail. In generale il Mojito si abbina molto bene con il pesce o i crostacei.

 

Da Raró e su raroshop.it potete trovare le migliori etichette di Rum, selezionate accuratamente per i nostri clienti, con cui realizzare i vostri cocktail preferiti!

 

Scritto da Raro Shop

Altre storie

Berry Bros. & Rudd: dal 1698 mercanti di vino, whisky e rum

Scopri la Berry Bros. & Rudd, la più antica casa inglese di mercanti di vino, whisky e rum, in opera da oltre 300 anni. 
Che sette generazioni seleziona le migliori botti di tutto il Regno Unito. Fondata nel 1698, da Widow Bourne, l’allora fornitore della famiglia reale inglese dal regno di Re George III, che ha servito personaggi storici come Lord Byron e l’Aga Khan. La Berry Bros è diventata oggi una società moderna e globalizzata, che grazie a uomini del calibro di Douglas McIvor, a capo del Whisky department, possiede una selezione di whisky e rum tra le migliori al mondo. 

Hampden Estate: la storia di una delle migliori distillerie al mondo

credits: rumconnection.com   Hampden Estate è una distilleria nella contea di Trelawny, fondata nel 1753, ed è tra le più antiche della Giamaica, n...