Sarà capitato a tutti di sentir parlare almeno una volta di Orange Wine, negli ultimi tempi infatti, questa tipologia di vini sta tornando sempre più in voga, ma siamo sicuri di conoscere di cosa si tratta?
Gli Orange Wine sono vini prodotti con uve a bacca bianca, ma vinificati come i classici vini rossi, cioè con macerazioni delle bucce a contatto con il mosto e i lieviti. 
Il prolungato contatto con le bucce dell’uva crea sapori e colori particolari per un vino ottenuto da uve bianche. Inoltre, le vinacce cedono le sostanze in esse contenute, rendendo il vino molto più complesso sia al naso che in bocca.
Ciò che caratterizza questa tipologia di vini è ​​il loro colore aranciato e ambrato, che varia in base alla struttura del vino e dell’affinamento. 
Il colore deriva dalla macerazione delle bucce che rilasciano tannini e flavoni, polifenoli responsabili di astringenza e colorazione.


Origini degli Orange Wine


Le sue origini pare siano dalla Georgia, dove ancora oggi si conserva la tradizionale vinificazione nei kvevri, le tipiche anfore di terracotta di forma ovale dove il vino è posto a invecchiare. Questo metodo di vinificazione è definito ‘in argilla’, e consiste nel versare il succo d’uva, le bucce e i raspi all’interno di questi contenitori che vengono poi sigillati e sotterrati per circa sei mesi fino a completa maturazione del vino. Questa pratica nel 2013 è stata riconosciuta dall’Unesco fra i beni Patrimonio dell’Umanità.
Gli orange wine sono, per la maggior parte, prodotti applicando alla vigna metodi biologici o biodinamici, con una grande attenzione all'ecologia e la riduzione al minimo dell'uso di sostanze chimica o artificiali, dato che tutto quello che è sulle bucce si ritrova nel vino.


Caratteristiche e abbinamenti


Al naso presentano note erbacee o fruttate, mentre in bocca risultano molto complessi e strutturati, con una buona freschezza e sapidità. 
In generale questi vini risultano ideali in abbinamento con piatti di carne, piatti molto speziati, e con le specialità della cucina orientale, come la cucina giapponese o con piatti a base di pesce dal sapore deciso.
Da Raró e su raroshop.it puoi trovare:

Scritto da Raro Shop
Trova articoli simili
curiositàorangewine

Menzionato nel seguente articolo.

Altre storie

Rovigoracconta: il Festival più arancione della primavera

Dal 3 al 5 giugno si terrà a Rovigo l’ottava edizione di Rovigoracconta: il Festival più arancione della primavera.Un appuntamento aperto a tutti e...

5 curiosità che (forse) non sai sul Gin!

Oggi parliamo di una delle bevande più popolari nel mondo, la base più richiesta tra i grandi cocktail dell’estate, ebbene sì, stiamo parlando del ...