La Riserva San Massimo, si estende su un’area naturale di circa 800 ettari all’interno del Parco Lombardo della Valle del Ticino. In un paesaggio di grande rilievo e bellezza, fortemente caratterizzato dal fiume e dalla sua valle. Qui la continuità tra diversi habitat favorisce lo scambio genetico tra le specie vegetali e la migrazione della fauna, oltre alla conservazione della biodiversità.

La Riserva San Massimo rappresenta una importantissima realtà ecologica,
nella Riserva viene prodotto il riso della Riserva San Massimo.
Un riso di altissima qualità, ricco di qualità organolettiche, frutto di un’attenta e costante selezione, caratterizzato dal Marchio blu del Parco Ticino, che identifica le aziende che utilizzano tecniche di agricoltura a basso impatto.

Immerso in questa natura incontaminata, lontano da strade di passaggio, il territorio agricolo della Riserva San Massimo dà vita a tre varietà di riso di altissima qualità, la cui coltivazione avviene esclusivamente all’interno della Riserva stessa:


1- L’autentico Carnaroli: offerto sia nella versione classica che integrale, 

2- Il Rosa Marchetti

3- Il Vialone Nano


La qualità di questi prodotti di eccellenza si avverte al primo assaggio, il riso Riserva presenta i profumi della riserva naturale e un'altissima tenuta di cottura, che garantisce sempre un risultato perfetto. È per questo motivo che questo viene scelto quotidianamente dagli Chef d’alta cucina, come Cesare Battisti, lo chef Patron del Ristorante Ratanà, e nel 2020 è entrato  per la prima volta nella dispensa di MasterChef Italia.


Da Raró e su raroshop.it puoi trovare questo riso d'eccellenza, perfetto per la preparazione dei tuoi risotti!

Scopri il Riso Riserva San Massimo.

Scritto da Raro Shop

Altre storie

La Via del Tè Firenze dal 1961

Il tè è la bevanda più bevuta al mondo, dopo l’acqua!Un prodotto considerato salutare e ricco di proprietà benefiche sin dall’antichità.Non tutti s...

Infusi, tè e tisane: differenze e curiosità

Vi sarà capitato sicuramente di sentire i termini: tè, tisana o infuso, confusi tra loro.Siamo qui per fare chiarezza e capire una volta per tutte...